Chiese / Chiesa di Palù - Palai

La chiesa Santa Maria Maddalena

Curazia il 1696 (p,. Marco Morizzo), parrocchia il 5 gennaio 1960.

L’esistenza di un primo luogo di culto è certamente anteriore al 1400, però la data più antica documentata è il 1481. Nel 1588 la chiesa fu restaurata e nel 1590 si lavorò per completarla. Il campanile per le due campane fu costruito solo nel 1800. Nel 1888 furono eseguiti dei lavori alla chiesa e al campanile, il quale nel 1906 fu dotato di quattro campane. Nel 1917 ne furono asportate tre, che furono rimesse nel 1929, uscite dalla fonderia dei Colbacchini di Padova, risultano a detta di molti, “il più bel concerto di tutta la valle”.

Altri restauri ebbero luogo nel 1950, nel 1970 e nel 1983.  Nellìinterno vi sono numerose testimonianze di questa comunità per la sua chiesa. L’altare maggiore di legno scolpito, dipinto e decorato è dell’inizio del Settecento, la pala è di Kraus (1881) e raffigura la titolare della chiesa. Gli altari laterali, della Madonna del Rosario e di S. Antonio, lignei, sono settecenteschi.  Vi sono anche tre statue: Quella di legno policromo di S. Maria Maddalena, risalente al 1930 una statua del Sacro Cuore di Gesù , anch’essa del 1930 e una statua policroma dela Madonna Addolorata del 1932, Un Crocifisso ligneo è collocato sopra la Sede di fronte all’altare verso il popolo è opera di Adalberto Zoro di Palù.

Orari S.Messe: primavera estate domenica ore 20.00, autunno inverno domenica ore 17.00

InfoDon Daniele Laghi
località Pintarei, 6 38050 Sant'Orsola Terme (TN)
tel 0461 551140 fax 0461 551140