Artigiani / Paolo Vivian Skultur Club

Quando progetti e disegni si concretizzano nei materiali

Paolo Vivian  è un artista multidisciplinare e la sua ricerca artistica muove nel campo della memoria collettiva e comportamento sociale attraverso la contaminazione di media differenti: scultura, installazione, fotografia, performance, video.


Paolo Vivian /1962, Serso, Italia / ha iniziato l'attività espositiva nell’85 in Italia e all`estero. Fra le molte esposizioni e progetti curatoriali si ricordano: "Memoria&Materia" Palazzo Libera, Villa Lagarina 2011; Museo della Porziuncola, Assisi 2010; Palazzo Lodron,Trento 2010; “Bar Code” in Heroes Corner, Mucsarnok, Budapest (HU) 2010; ON-OFF Artprojects, Amburgo (DE) 2010; Castel Ivano, Spazio Klien, Borgo Valsugana 2010; ”Dindele dondele campano” in Artvilnius, (LT) 2009; Hangar Audi, Trento 2010,2008; Abbazia di Novacella, Bressanone 2008; Kunstart Bolzano 2010, 2008 ; Sala Maier, Pergine Valsugana 2009, 2006; “August in art”- biennale internazionale d’arte visuale, Varna (BG) 2008; Bulart galleria, Varna (BG) 2008, 2007; Galleria Artstudio, Ravenna 2007; Sala Comunale “Iras Baldessari“, Rovereto 2005; Sala Rossi, Cassa Rurale, Pergine Valsugana 2004 ecc. Conta più di 10 mostre personali in gallerie private ed istituzioni culturali in Italia, Bulgaria e Lituania. Ha vinto molti premi internazionali per la scultura tra gli altri il primo premio Simposio Internazionale, Differdange, Lussemburgo 2008; Il primo premio e il secondo premio al 17° e al 15° Concorso Internazionale per la scultura su legno a Madonna di Campiglio, Italia / 2005, 2003/, il Premio degli Artisti al 16° Festival internazionale di scultura ''Camille Claudel', Francia 2006 etc. Ha realizzato sculture monumentali in spazi pubblici in Lussemburgo, Francia, Austria, Norvegia, Paesi Bassi ed Italia. È stato art director al primo simposio internazionale di scultura “Memorie di amnesie”, Pergine 2007. Ideatore e curatore del progetto internazionale di scultura “SeixSei” a Baselga di Piné (TN) 2008-2013. Nel 2014 Paolo Vivian entra a far parte dell'associazione degli artisti trentini "La Cerchia". E` presentato da Bulart galleria ( BG/BE).

I critici d’arte che hanno scritto su Paolo Vivian sono Marco Tomasini , Maurizio Scudiero, Fiorenzo Degasperi, prof. Renzo Francescotti, prof. Mario Cossali, Giorgio Fogazzi ecc.

Paolo Vivian Skultur Club
Loc. Battisti
38050 - Palù del Fersina (TN)
tel. + 39 349 8109200
Email | website

mer
20°
gio
| 20°
ven
| 22°
WEBCAM stampa